Il SOS Svizzera desidera...

 

Un altro anno turbolento sta per concludersi. All'inizio dell'anno non avremmo pensato a cosa aspettarci. Anche i rifugiati provenienti dall'Ucraina ci hanno tenuti occupati e siamo felici di aver potuto portare circa 200 bambini e ragazzi ai campi di vacanza estivi e autunnali grazie ai fondi della Catena della Solidarietà.

Vi auguriamo un felice anno nuovo e tanta gioia nel 2023.

Qui potete trovare i nostri auguri animati per il nuovo anno.